Cosa unisce quest’anno il Natale alla misura del software?

 

La Sfera celeste, nella sua dimensione cosmica, ci offre quest’anno un evento storico che si verifica con cadenza plurimillenaria e che non dobbiamo assolutamente perderci: stasera, 21 dicembre, Giove e Saturno daranno vita a quella che è stata definita la Grande Congiunzione, un particolare allineamento tra i due pianeti assai raro, che non si vedeva da circa 800 anni. Visualizzando i due pianeti ad occhio nudo, si potrà ammirare un unico corpo luminoso, che proprio per questo prende il nome di “stella di Natale”

L’Uomo sin dall’Antichità è sempre stato affascinato dalla volta celeste e dagli avvenimenti che vi avvengono. L’allineamento dei pianeti è considerato un segno divino, presagio di pericoli imminenti o di grandi cambiamenti. La congiunzione di questa sera, nello specifico, assume un significato particolare per questo 2020 così travagliato: Giove e Saturno, i pianeti più grandi del sistema solare, sono considerati nella mitologia i più potenti della volta celeste e per tale motivo il loro allineamento è foriero di bellezza, salute, prosperità.

La Sfera celeste, autorevole testimone di questa congiunzione, è da sempre per gli astronomi il riferimento per risolvere gli aspetti di misura della volta celeste, con distanze, proporzioni, movimento, colori e frequenze. Le metodologie di analisi si evolvono costantemente con modelli, strumenti e tecniche sempre più sofisticate, analizzando la volta celeste sempre più nel lontano e nel profondo, cercando di confermare costantemente le più complesse leggi della fisica.

Anche nel campo del software measurement i metodi e le tecniche sono in continua evoluzione e DPO partecipa con contributi originali e innovativi al suo sviluppo. Metodi come gli Early & Quick FP, i Simple Function Points e il modello di costo Vamos sono in grado di portare significativi miglioramenti alle prassi del settore. Il risultato di queste nostre attività di ricerca trova poi collocazione all’interno della nostra Sfera celeste.

Ci auguriamo che la congiunzione astrale del 21 dicembre sia di buon auspicio per tutti noi, in questo momento così critico.

Auguri!

Vuoi più informazioni?

Trattamento dati personali

Iscrizione alla newsletter DPO

13 + 11 =