Viaggio nei bias inconsci

In occasione dello EUropean DIversity Month 2024,  organizzato dalla Commissione Europea,  abbiamo organizzato il webinar “Bias inconsci. Come inconsciamente incappiamo nell’errore“, tenuto da Viviana d’Arcangelo.

L’obiettivo è stato quello di sensibilizzare i partecipanti sui pregiudizi impliciti che possono influenzare il modo in cui percepiamo gli altri e prendiamo decisioni sul lavoro, con impatti negativi sulla creazione di ambienti di lavoro equi e inclusivi.

Durante il webinar, abbiamo approfondito i principali tipi di bias inconsci che si manifestano negli ambienti di lavoro. Attraverso esercizi pratici, i partecipanti hanno avuto l’opportunità di riconoscere i propri bias e di riflettere sulle loro conseguenze.

Abbiamo chiesto al pubblico di  esprimere in una sola parola cosa rappresenta per loro il pregiudizio.

Interessante notare come dalla nuvola di parole sia emerso che i concetti più ricorrenti sono “ignoranza”,”chiusura” e “preconcetto”, a dimostrazione di quanto i bias possano influenzare il nostro modo di pensare e di agire.

Queste tre parole chiave racchiudono in modo efficace gli aspetti principali dei pregiudizi: la loro natura di giudizi preconcetti e irrazionali, la loro radice nell’ignoranza e nella mancanza di conoscenza, e la loro conseguente chiusura mentale che impedisce una visione aperta e inclusiva della realtà.

Questa consapevolezza è fondamentale per affrontare e superare i pregiudizi, promuovendo una cultura aziendale basata sul rispetto delle differenze e sull’apertura al confronto e all’apprendimento reciproco.

contattaci per avere piu’ informazioni

Trattamento dati personali

Iscrizione alla newsletter DPO

1 + 3 =