Titolo:  Business Performance Management
Prezzo:  € 700,00
Durata: 2 gg
Destinatari:  Analisti di organizzazione; Analisti che necessitano di una visione di più alto livello del sistema organizzativo aziendale.

Obiettivi: Il Business Performance Management (BPM) è un recente sviluppo dei principi e dei processi di Business Intelligence, orientato ad aggiungere valore alle attività del business attraverso una continua attenzione alla definizione e attuazione delle sue strategie. Le informazioni alla base del funzionamento di un sistema di BPM sono raccolte in tempo “quasi reale” e provengono da una varietà di sistemi aziendali come le applicazioni di Enterprise Resource Planning, Customer Relationship Management, Supply Chain Management, Data Warehousing e Business Intelligence. Obiettivo del corso è quello di approfondire l’approccio metodologico e gli strumenti concettuali che consentono di progettare un sistema di BPM moderno ed adeguato alle esigenze di ogni organizzazione.

Al fine di impersonare al meglio questo nuovo ruolo, occorre:

  • Comprendere le relazioni tra l’efficacia operativa, la strategia aziendale e la customer satisfaction;
  • Misurare e gestire la performance interfunzionale;
  • Gestire il ciclo di vita dei processi e le iniziative di process improvement;
  • Bilanciare le capacità tecniche con i costi operativi, la domanda di mercato e la gestione dei rischi;
  • Riconoscere le opportunità per l’innovazione di processo;
  • Rimuovere le barriere tecniche e culturali per la gestione aziendale focalizzata sui processi;
  • Motivare i manager funzionali a focalizzarsi sui risultati di business complessivi e gli obiettivi dei clienti dei processi.

Contenuti

Il sistema di Business Performance Management

  • Tipici obiettivi ed utilizzi di BPM
  • Le componenti di un sistema di BPM
    • Modelli
    • Processi
    • Organizzazione
    • Risorse umane
    • Tecnologie

Le fasi del processo di BPM

  • La progettazione e realizzazione del sistema di rilevazione
    • L’identificazione degli obiettivi strategici e del collegamento causale con gli obiettivi operativi
    • La condivisione dei modelli causali come “fatto sociale”
    • L’identificazione degli indicatori critici di performance (KPI)
    • L’articolazione degli indicatori in set omogenei ben distinti, ma fortemente correlati fra loro
    • La realizzazione dei cruscotti e delle sonde di collegamento ai sistemi informativi e decisionali esistenti
  • L’avvio in esercizio e il fine tuning
  • La rilevazione dei dati
  • La elaborazione delle informazioni secondo i modelli
  • La distribuzione delle informazioni
  • L’analisi degli scostamenti
  • L’individuazione di interventi correttivi
  • L’azione migliorativa sui processi aziendali
  • Il mantenimento del sistema

Metodologie per la progettazione del sistema di BPM

  • Strategy Maps
  • Balanced Scorecard (BSC)
  • Objective Network Structure (ONS)
  • Goal-Question-Metrics (GQM)
  • Practical Software Measurement (PSM)

Case-Study

Creazione di un insieme di indicatori integrati, applicando le metodologie indicate